Blog

Verniciatore a spruzzo | La rivoluzione è Nytrotherm® Spray

La verniciatura a spruzzo è una tecnica di tinteggiatura che consente di trasferire la vernice sulla superficie da colorare. Attraverso il verniciatore a spruzzo la vernice viene nebulizzata e veicolata sottoforma di un getto di aria compressa. L’effetto nebbia durante la verniciatura a spruzzo classica è generato da particelle di vernice che, essiccando durante il percorso dall’ugello alla superficie da verniciare, si depositano sulla stessa già parzialmente solidificate e danno origine a una finitura ruvida e poco brillante. Le grandi aziende non possono permettersi falle nella finitura di un prodotto verniciante. Auto, navi, elettrodomestici, aerei, caschi per moto necessitano di una verniciatura eccellente e duratura. Eurosider, azienda leader al mondo nei sistemi di verniciatura ha coinvolto tecnici e ingegneri con un vasto Know How al fine di implementare un sistema di verniciatore a spruzzo con azoto, che garantisse l’eccellenza. Ed è proprio grazie ad un intenso lavoro che Eurosider è divenuta la prima Azienda al mondo ad aver concepito sistemi all’avanguardia brevettati a livello internazionale.

IL FUNZIONAMENTO DEL VERNICIATORE A SPRUZZO DI EUROSIDER®

verniciatore a spruzzoIl sistema Nitrotherm® Spray con verniciatore a spruzzo di Eurosider® si avvale, come abbiamo detto, dell’utilizzo dell’azoto per garantire un risultato di massima qualità, una riduzione dei tempi di lavoro e dei costi.
Avvalendosi del principio di permeazione selettiva, il verniciatore concentra l’azoto presente nell’aria e lo utilizza come fluido di spinta nell’applicazione della vernice. Oltre ai vantaggi dati all’utilizzo dell’azoto, il sistema offre la possibilità di gestire la temperatura del fluido e ionizzarlo con cariche positive o negative. Il risultato è una verniciatura ottimale, senza bolle d’aria o grumi che talvolta, nei sistemi tradizionali, possono formarsi all’interno del film applicato.