Blog

Eliminare l’effetto buccia d’arancia in verniciatura

Effetto a buccia d’arancia in verniciatura. Uno dei difetti più frequenti trova in Polifluid® la migliore azione di contrasto

effetto buccia d'arancia in verniciaturaI difetti in verniciatura possono essere di varia natura e possono avere cause differenti. In questa pagina vogliamo focalizzare uno dei difetti più importanti per i quali Eurosider ha trovato la soluzione più efficace attualmente sul mercato. Si tratta dell’effetto buccia d’arancia in verniciatura, un fenomeno che deriva dalla scarsa distensione del film applicato sulla superficie.
Procediamo per gradi. Innanzitutto stabiliamo quali sono le possibili cause di questo difetto della verniciatura industriale che, grazie al sistema brevettato da Eurosider, può essere evitata.
Successivamente comprendiamo perché questo sistema è la soluzione più innovativa presente sul mercato.

Le cause dell’effetto buccia d’arancia in verniciatura

Tra le possibili cause di questo effetto possiamo elencare:
– Viscosità di applicazione troppo elevata.
– Scarsa polverizzazione.
– Diluente utilizzato troppo rapido.
– Erogazione a distanza eccessiva dal manufatto da verniciare.
– Impianto di applicazione inadatto.
– Temperatura ambiente troppo alta.
– Supporto caldo.

Polifluid® a polvere con azoto: la soluzione per evitare l’effetto buccia d’arancia in verniciatura.

POLIFLUID® è una tecnologia che sfrutta l’azoto contenuto nell’aria compressa attraverso il principio della permeazione selettiva. L’azoto, utilizzato puro al 96%, è il carrier in tutte le fasi di applicazione del prodotto verniciante a polvere. Questo consente di evitare che la polvere si accumuli all’interno della pistola e che produca grumi, che possono determinare livelli di non uniformità in superficie.
Ecco perché questo generatore risolve le problematiche estetiche legate alla distensione delle polveri, soprattutto quelle iperdurabili, generalmente molto difficili da distendere e responsabili dell’effetto a buccia d’arancia. Con l’utilizzo di POLIFLUID® è possibile abbattere l’umidità, evitando che la polvere si accumuli sulle pareti interne del tubo di erogazione nella pistola, generando grumi di polvere che determinano una scarsa uniformità.
Per conoscere nel dettaglio le proprietà del sistema che utilizza l’azoto per verniciatura a polvere, clicca qui