Blog

RTV38: un report su progetto di Eurosider / CRISBA su prevenzione di formazione delle micotossine nei cereali durante la fase di stoccaggio

Il progetto di CRISBA/ Eurosider sui benefici di conservazione dei cereali in atmosfera controllata ricca in azoto suscita l’interesse di TV38, che ne fa un servizio che è possibile vedere al seguente link:

Molti fattori influenzano la qualità dei cereali in fase di stoccaggio, soggetti a fenomeni di degradazione aerobica e all’attacco di insetti infestanti e funghi patogeni, alcuni dei quali produttori di “micotossine”, sostanze tossiche pericolose per la salute umana e animale.

La sperimentazione del CRISBA dell’Istituto “Leopoldo II di Lorena” di Grosseto, ha come obiettivo la verifica, in minisilos su scala di laboratorio, degli effetti dell’atmosfera ricca in azoto nel prevenire la perdita di qualità merceologica dei cereali in conservazione verificandone anche l’efficacia nel contrastare lo sviluppo di funghi micotossigeni e insetti infestanti.

Sinora il Centro, in collaborazione con l’Università di Pisa, ha raccolto risultati interessanti che dimostrano il mantenimento delle caratteristiche qualitative dei cereali stoccati in atmosfera controllata di azoto ed evidenze circa una minore suscettibilità delle granaglie ad alcuni ceppi fungini produttori di micotossine. Infine il Centro ha ottenuto anche interessanti risultati sull’efficacia del sistema nel determinare, in pochi giorni, la completa mortalità di insetti infestanti delle derrate, fra cui il Punteruolo dei cereali (Sitophilus sp.) e il Tribolio delle farine (Tribolium sp.).